mercoledì 11 agosto 2010

E' PARTITO IL "CHIUSO" DI NERETO

E' partito il torneo agostano indetto alla Libertas Scacchi Nereto sotto la formula del "chiuso".
La manifestazione si svolge in un torneo ad inviti cui partecipano otto atleti ch si affrontano in un girone all'italiana con sette turni.
Sono presenti un Maestro, quattro Candidati e tre Prime Nazionali provenienti da Lazio, Abruzzo e Marche; numero uno del tabellone è il Maestro Tribuiani Renato di Roma, originario di Alba Adriatica.
Tra glia altri il torneo sarà un ottimo banco di prova per il giovanissimo Viviani che in questa gara avrà moo di testare le qualità sinora messe in mostra di grande fantasia unite ad una eccezionale profondità di pensiero; sicuramente sarà in grado di compiere un balzo in avanti nel suo punteggio di merito che lo potrà avvicinare alla categoria magistrale che ha già dimostrato di valere.

Angelo Spada

Condividi

24 commenti:

Anonimo ha detto...

i soliti grandi tornei di Nereto.
Forte partecipazione e grande risonanza.
Un grosso aiuto per lo scacchismo abruzzese.

Anonimo ha detto...

Sono otto partecipanti o c'è qualcun'altro? Ma è un chiuso a inviti o un chiuso a esclusione? Spero che Viviani, che non ha bisogno di questi banchi di prova, si renda conto finalmente che sono altri i tornei che meritano la sua Magistrale presenza.

Anonimo ha detto...

Come mai sono solo 8 gli invitati visto il notevole numero di scacchisti abruzzesi praticanti? E' stata forse privilegiata la qualità alla quantità?

Fischer ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Qualcuno sa dove è possibile vedere i risultati di questo avvincente torneo?

Anonimo ha detto...

Vorrei dire a chi ha scritto il secondo commento,che forse io scelgo i tornei che per me sono anche logisticamente piu' comodi e visto che mi conosci sai a cosa mi riferisco.Ci tengo a dire che non mi faccio prendere in giro da una persona che definisce la mia presenza magistrale;non è esattamente questo che intendeva Angelo Spada.

P.S Io mi firmo pero'.

Viviani Alessio

Anonimo ha detto...

Per chi ha scritto il 4° commento,vorrei dirti che un inutile scacchista forse sei proprio tu.
Altrimenti dimmi chi sei così verifico la tua categoria e punteggio elo, inoltre non mi pare che in Abruzzo ci siano grandi giocatori attivi superiori a 2300 nulla togliendo a tali giocatori.

Viviani Alessio

marco maurizio ha detto...

Siamo in regime di democrazia e quindi tutti, confermo tutti, possono esprimere il loro pensiero!!!
Ma non è moralmente ed onestamente corretto non firmarsi e sopratutto firmarsi come Anonimo, cioè un personaggio senza identità che si può considerare un NULLA!!!!
Al Fischer e tutti i c.d. "grandi e/o nulli" organizzatori abruzzesi vorrei chiedere che cosa ha organizzato nel campo scacchistico in Abruzzo diciamo negli ultimi 20 anni in modo che possiamo notare qualche cosa di buono!!
E' chiaro che mi riferisco a tornei federali non istituzionali tra questi non si considerano i tornei a gioco rapido!!!
Marco Maurizio

Anonimo ha detto...

Da Internet:
Lucerna 1951- Nel piccolo torneo internazionale a 8 giocatori, vinto dall'ex campione mondiale Euwe alla pari con l'argentino Pilnik, il nostro Giustolisi si classifica 3°-4° insieme allo svizzero Christoffel con 3,5/7.
....
FIDE Grand Prix 2008-2010 = 21 Partecipanti...
.....
Ecc.ecc.continuate voi
"I soliti grandi tornei ..."della FIDE.

Roberto Conte , LSN

Anonimo ha detto...

Solo uno stronzo come "Fischer" può scrivere tali stronzate!

Fischer ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fischer ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fischer ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fischer ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Calmi ragazzi è solo un gioco.
Roberto Conte, LSN

Anonimo ha detto...

Senti Fischer (Fischer non è una firma).Saro' anche giovane,ma credo di aver conosciuto molti grandi scacchisti (anche attraverso il mio studio)
che nella vita secondo me,non brillano molto o non hanno brillato.Modestamente,non trovo molto da dover interpretare la frase di inutili scacchisti,il mio pensiero è su questo punto,irremovibile.Credo di possedere materia grigia per dirti che è inutile filosofeggiare sulle cose,senza fare.Visto che sono giovane,avro' tempo per vedere il tuo contributo al mondo scacchistico.

Viviani Alessio

Anonimo ha detto...

"LEGGERE SENZA LEGGERE SENZA CAPIRE QUELLO CHE SI LEGGE SENZA CAPIRE IL SIGNIFICATO DELLE PAROLE UN ESERCIZIO INUTILE E FATICOSO PER MOLTI." che parole degne di una eminenza grigia di primo pelo!
Proprio di uno stronzo!

Anonimo ha detto...

Dai Fischer non sei una cima a scacchi e neanche a bridge... smettila di farneticare.. non fai un torneo di scacchi da quando? da 10 anni ...certo alla tua età :-)

Fischer ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Quando parlo di grandi campioni che secondo me non hanno brillato molto nella loro vita,aldilà dell'ambito scacchistico,intendo dire implicitamente che molti scacchisti amatori,non hanno raggiunto tali livelli poichè probabilmente hanno preferito non dedicarsi completamente a questo gioco ma aprirsi a piu' esperienze che offre la vita.Questi scacchisti,anche se non sono ad alti livelli,non sono "inutili".La parola "inutile"non dovrebbe esistere,poichè,ogni persona,quando fa qualcosa per se stesso,non è inutile perchè:

1 Può volontariamente o involontariamente servire a qualcun'altro.

2 Se il risultato fosse negativo,quale mezzo di paragone usiamo per stabilire che questa persona sia inutile?La paragoniamo agli altri o alle nostre aspettative? Qualunque esperienza che noi facciamo, se ci impegniamo con tutto noi stessi; anche se non riusciamo ad avere ciò che avremmo desiderato è sostanzialmente perfetta perchè la facciamo per noi stessi (ripeto,involontariamente o volontariamente anche per gli altri) senza usare mezzi di paragone,evolvendoci,se si vuole in cio' che facciamo.Se invece,in un proprio intento,non si va avanti per scelta,non può ugualmente essere considerato "inutile",perchè ognuno è libero di scegliere e non sta a noi considerare "inutile" tale scelta,qualsiasi essa sia.

La mia ultima opinione,è che ciò che una persona può o non può donare,non sta a noi deciderlo.

Viviani Alessio

Anonimo ha detto...

"non mi mettete nel mezzo dei vostri commenti,non desidero erudire o insegnare nulla ,e non desidero apprendere nulla da voi,anche perche' non si puo' donare quello che non si ha."
che fai ti tiri indietro ora?
prima parli di inutilità e poi scappi?
e dai ...
quanto a chi tu sia, ti conosco e quindi so chi sei... ah ah ah! e mi stupisco che tu, così lontano dagli scacchi e da così tanto tempo - tranne qualche partitina nei campionati a squadre - ti prenda la briga di commentare e giudicare...

Fischer ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

I toni si sono alzati un po' troppo; ricordatevi che il blog è seguito anche da ragazzini e non è giusto che un genitore debba spiegare il perchè di tanta rabbia per quello che VI RICORDO è un GIOCO.
Ognuno è libero di esprimere le sue opinioni e/o il suo dissenso, ma le regole del vivere civile ci impongono di non trascendere nel volgare e nell'offesa personale.
Quello che è stato scritto ormai rimane ma sarebbe dimostrazione di grande civiltà chiudere questo scambio di battute!
Vi ringrazio per l'attenzione prestatami.

A.Cocciaretto

Massimo Ramundi ha detto...

Come al solito la maleducazione riesce a rovinare tutto. Alcuni ultimi commenti sono imbarazzanti, soprattutto quando si usano termini e modi volgari, che non si addicono a praticanti di un gioco così nobile e, soprattutto, danno una visione distorta ai giovani che vi si stanno avvicinando. Invito il moderatore del blog a censurare ogni altro commento volgare e offensivo, soprattutto degli anonimi. E' vero che siamo in democrazia ed è possibile anche accettare un commento anonimo, ma se questo vuol dire offendere altri senza rivelare la propria identità in futuro saremo costretti a censurare tutti i commenti anonimi.
Massimo Ramundi

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget

Contatore Visite

Test del giorno

Lettori fissi

Post più popolari

Si è verificato un errore nel gadget

Contatore visite

Blogroll

About

Blogger templates

Blogger news