venerdì 24 settembre 2010

AI GIOVANILI EUROPEI LUCA COCCIARETTO CONTINUA A VINCERE

Altra vittoria di Luca Cocciaretto ai Campionati Giovanili Europei che si stanno svolgendo attualmente a Batumi, capitale della Repubblica di Georgia.
La vittoria è arrivata nel 4 ° turno contro uno dei rappresentanti della federazione organizzatrice: Luca (!!) Onjani.

Ieri si sono giocati due turni, mentre oggi è in programma il 6 ° turno di gioco prima del turno di riposo di domani che anticiperà il rush finale; la formula sarà un test molto importante per misurare la tenuta emotiva dei giovani piccoli campioni presenti a questa importantissima kermesse continentale.

Il torneo terminerà martedì prossimo (29 settembre) con la disputa del nono turno e la celebrazione della cerimonia di premiazione; l'avversario odierno di Luca è un altro georgiano: Ioane Mamrikishvili; la partita si disputa in 25^ scacchiera e l'alfiere tricolore ha il nero, colore con il quale finora il portacolori del "D'Annunzio - Pescara" ha ottenuto il 100 % dei punti.

Continuano gli alti e bassi della spedizione italiana; tutto, comunque, in linea con le aspettative della vigilia, tranne la rappresentante italiana agli U10 femminili: Silvia Scarpa proveniente dall'Emilia Romagna.

Finora il torneo di Silvia è stato semplicemente spettacolare; avendo realizzato un sensazionale 4/5 è seconda in graduatoria (pur se in coabitazione) ma, non avendo ancora incontrato la capolista (la turca Alkim Erece Ece che è a punteggio pieno) nel caso di un prossimo incontro con lei ed una vittoria azzurra Silvia potrebbe ritornare con la medaglia d'oro.
Non è azzardato sperare in quanto la battistrada non è ancora inserita nel ranking mondiale e nulla si conosce della sua reale forza di gioco e sulla sua emotività all'approssimarsi di un traguardo così importante per lei; a suo favore bisogna, comunque, annotare, che ha battuto la n. 1 del tabellone iniziale (la tedesca Fiona Sieber accreditata di un punteggio Fide di 1637) ed altre quattro giocatrici ancora prive di punteggio.

Il percorso di Silvia non è da meno, anzi, infatti lungo la sua strada ha travolto la numero 2 nel ranking di partenza (la francese Mathilde Broly: Elo 1.634) ed ha pattato con la più forte rappresentanta di casa, cioè la georgiana Nino Jalaghonia, (Elo 1.528) che pure condivide con la nostra l'identico punteggio.
La giovanissima emiliana è imbattuta e, considerando che ha pattato anche al primo turno si può subito scorgere come il suo stato di forma psicologia stia attraversando un trend in crescita.
Tutti gli scacchisti italiani la stanno guardando con ammirazione e fiducia.

Si infittisce sempre di più la curiosità per sapere come mai la FEDA (la federazione scacchistica spagnola) non ha inviato la sua delegazione a Batumi, nonostante la sua tradizione di sviluppo ed interesse per lo scacchismo giovanile.

Non si può dire che non via sia stata l'adesione delle famiglie di muchaciti e muchacite, in quanto l'europeo giovanile non è mai apparso nel calendario internazionale del sito web della federazione mentre contiene tutti i riferimenti delle altre manifestazioni giovanile di livello europeo e mondiale

Condividi

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie Angelo per lo spazio dedicato a Luca. I nostri ragazzi si stanno impegnando al massimo nonostante alcune difficoltà(cibo in primis e problemi di salute) Silvia Scarpa come tu dici si sta comportando molto bene come anche Tea Gueci e anche la piccola Claudia Scarpa che sinora ha perso solo 1 partita non potendola giocare per i problemi di cui sopra.
Oggi Luca ha ottenuto la terza vittoria su 6 partite e hanno vinto anche Moroni e Cafaro;
potevano avere dei punti in più in classifica, visto l'andamento di alcune partite, Valsecchi e Zinnai.
Un saluto a tutti da Batumi.
Alessandro Cocciaretto

Massimo Ramundi ha detto...

Complimenti Luca!!!! Mi raccomando non mollare! Peccato per i vari problemi, spero siano risolti.
Un saluto a tutti. Ramundi & co.

Anonimo ha detto...

Luca ha chiuso a 3,5 punti.Buona prestazione delle sorelle Scarpa:Silvia chiude settima con 6 punti e la piccola Claudia quindicesima nonostante abbia giocato una partita in meno.
Encomiabile anche Luca Moroni U10 che chiude con 5,5punti al ventunesimo posto.
Grande rimonta di valsecchi nell'U18 chiude diciassettesimo con 5punti con 4punti nelle ultime 5 partite.
alessandro Cocciaretto

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget

Contatore Visite

Test del giorno

Lettori fissi

Post più popolari

Si è verificato un errore nel gadget

Contatore visite

Blogroll

About

Blogger templates

Blogger news