sabato 11 settembre 2010

A NERETO TERZA TAPPA DEL GRAN PRIX DELL'ADRIATICO

Con la disputa del "torneo gioco rapid" svoltosi a Nereto si è concluso il trittico di manifestazioni che hanno composto il: "1° Grand Prix dell'Adriatico", serie di tornei organizzati dal: "Cir.Cu.S." Pescara e da altri sodalizi man mano avvicendatisi.
Record di partecipanti per l'ultima tappa del circuito con 50 partecipanti; le altre tappe avevano visto la partecipazione di 46 partecipanti nella gara iniziale di Porto S.Elpidio (curata dalla locale A.d.s.: "L'Avamposto") e 35 giocatori nel torneo di mezza estate - gestito dall'A.s. Scacchi Samb - di San Benedetto del Tronto.
Molto qualificato il parterre di atleti presenti, guidati dal G.M. Sergio Mariotti, l'"Italian Fury", che ha voluto onorare il lavoro degli organizzatori che provenivano, oltre che dalla società co-ispiratrice l'intero evento, dalla: "Edmondo Verrocchio" di Pescara.
Il GM tosco-laziale, vera icona della storia scacchistica italiana da quarant'anni a questa parte, era affiancato da due Maestri della FIDE e da 2 Maestri Nazionali.
Al torneo hanno partecipato atleti provenienti, oltre che dalle quattro provincie abruzzesi, anche dalle limitrofe regioni di Lazio, Marche e Molise; tra gli abruzzesi erano registrati quattro dei primi cinque scacchisti del ranking regionaale; erano inoltre presenti la quasi totalità dei migliori giovani attivi in regione e la capofila della classifica femminile regionale: la CM Eugenia Di Primio. Poche le sorprese nella classifica finale che ha visto prevalere il super favorito GM Sergio Mariotti tallonato dal MF Gabriele Franchini e dal Maestro Angelo D'Angelo.
Il Maestro Fide Stefano D'Innocente, pur se escluso dal podio (essendovi arrivato a ridosso) può consolarsi con l'aver concluso con il miglior risultato complessivo dell'intero Grand Prix, in virtù del bronzo conquistato nella tappa introduttiva di Porto S.Elpidio e con la vittoria nella gara di mezzo.
I precedenti podi erano stati completati dalla vittoria dell'MI Fabio Bruno sul Maestro Riccardo Rigo in apertura e dal secondo e terzo posto dei Candidati Maestri Franco Di Donatantonio e Diego Fioravanti nella prova successiva.
Pure con la vittoria del favorito ed i piazzamenti dei favoriti la manifestazione non ha lesinato sorprese; infatti le performance di alcuni giovani sono un buon auspicio per le loro future carriere.
Tra questi risultati il migliore risultato tra i giovani è stato conseguito da Giovambattista Zarrillo seguito (con lo stesso punteggio ma differente spareggio) dal teramano Stefano Barnabei. Al pari dei due giovani (cioè con 5 punti su 7) è arrivato il giovanissimo Steven Miandro; figlio d'arte, per avere appreso le mosse dal padre Roberto (tra i più fecondi lampisti ed organizzatori delle vicine Marche), Steven si è preso il lusso di precedere l'insigne papà di mezzo punto.
Altra prova da sottolineare è quella di Lorenzo Giacchetti, terminato alla pari con i migliori nel gruppo a 5 punti, pur se sfavorito dal Buholz ha fatto registrare la migliore performance per incremento di Elo: 55 punti (!).
In generale la statistica offre altri spunti confortanti: il fatto che sono stati molti i giovani a farsi accreditare un avanzamento all'ncirca di un "K" (ad es. Pierandrei, Iezzi, Di Verniere, Rossi, Pescatore, Di Giacobbe - oltre a tutti quelli già citati -) sta ad indicare una grande combattività e l'assenza di ogni timore reverenziale.
Altro dato positivo da trarre dalla kermesse Neretese è il numero dei partecipanti, in linea con quelli di successo delle vicine regioni (ed anche tra i maggiori dell'intero territorio nazionale) che sembra non risentire eccessivamente dalla reciproca concorrenza portata dal proliferare delle similari iniziative scacchistiche.
Non ultime le considerazioni che, quando si organizza in un ambiente nel quale viene efficacemente curata la convivialità tra tutti i sodalizi regionali (o tra parecchi di questi), il mercato abruzzese esiste ancora e può rispondere efficacemente; di questo il torneo di fine agosto al "D'Annunzio" aveva già fornito una prova eloquente.

Condividi

0 commenti:

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget

Contatore Visite

Test del giorno

Lettori fissi

Post più popolari

Si è verificato un errore nel gadget

Contatore visite

Blogroll

About

Blogger templates

Blogger news